06/06/2017 - 5 cose da sapere per organizzare un concorso in Canada

Attenzione a divieti e restrizioni della normativa

1.In Canada vigono normative e restrizioni diverse per i concorsi di sorte e di merito che non valgono però per il Quebec  che ha una normativa propria in materia di manifestazioni a premio. 

2. In Canada un concorso a premi è fattibile solo se non si configura come una Lotteria. Le lotterie sono caratterizzate dalla coesistenza di queste tre caratteristiche:  i premi hanno un valore, il promotore ne beneficia finanziariamente, il vincitore è scelto dalla sorte. Per non ricadere in una pratica illegale almeno una di queste caratteristiche deve essere rimossa

3.Nei concorsi di sorte è sempre necessario inserire un elemento di abilità: comunemente, la componente di 'skill' viene inserita nella meccanica stessa oppure nella fase di convalida dei premio, prevedendo che il potenziale vincitore per poter effettivamente vedersi assegnato il premio debba rispondere correttamente ad un quesito, solitamente di tipo matematico.

4.In Canada è vietato organizzare concorsi la cui partecipazione sia vincolata all’acquisto di un prodotto promozionato. Sui materiali di comunicazione del concorso deve essere sempre specificato “no purchase is necessary”.

5. L’organizzazione di un concorso che resti nei limiti previsti, non è soggetta ad approvazione preventiva da parte delle autorità, a eccezione del Quebec dove il concorso deve essere notificato preventivamente alle autorità competenti le quali possono, a loro discrezione, richiedere anche una fidejussione a garanzia del montepremi.

 

Vuoi organizzare un concorso in Canada? Contattaci all’indirizzo international@promosfera.com