28/11/2017 - Qualche informazione per organizzare un concorso di sorte in Turchia

Normative, prassi e informazioni da sapere per organizzare un concorso

In questo Paese sono consentiti i concorsi di sorte, tuttavia è necessario ottenere previamente un permesso ufficiale dall’autorità in materia per la cui richiesta è necessario effettuare un deposito (o stipulare una fidejussione) di importo variabile a seconda del totale del valore di mercato dei premi promessi e produrre una corposa documentazione. E’ vietato mettere in palio denaro.

In Turchia si è instaurata una prassi, recentemente recepita anche dalle autorità, in base alla quale l’attribuzione di premi solo ad alcuni dei partecipanti potrebbe essere considerata lesiva del principio di pari opportunità, ne consegue che le attuali indicazioni sono quelle di dare almeno un piccolo premio a tutti i partecipanti con lo scopo di proteggere il consumatore.

In Turchia è consentito coinvolgere i consumatori turchi in manifestazioni internazionali purchè vengano attivate tutte le opportune tutele a favore dei consumatori i quali devono essere messi nelle condizioni di capire il regolamento e i materiali di comunicazione del concorso. I partecipanti turchi saranno protetti comunque dalla legge locale sulla protezione dei consumatori.

Vuoi organizzare un concorso di sorte in Turchia? Contattaci all’indirizzo international@promosfera.com