07/02/2017 - 5 cose da sapere per organizzare un concorso in Brasile

Informazioni utili per la vostra promozione

1. Se volete organizzare una promozione online tenete presente che in Brasile Internet è utilizzato dal 66% della popolazione, in crescita del 16% rispetto allo scorso anno; i social network sono utilizzati dal 58% dei brasiliani (+18% sul 2016) con una forte crescita (+25%) degli accessi via mobile.

2. In Brasile, la normativa sulle manifestazioni a premio è simile a quella italiana ma addirittura più severa e complessa. E’ particolarmente attenta alla tutela del consumatore e vieta esplicitamente che si organizzino Manifestazioni a Premio che istighino al gioco di azzardo, procurino lucro ai promotori, comportino turbativa alla libera concorrenza del mercato, implichino l’emissione di coupon che riportino simboli nazionali e frammenti di moneta nazionale e che non assicurino la parità di trattamento a tutti i concorrenti.

3. Alle società straniere non è consentito organizzare lotterie promozionali se non attraverso società con sede sociale in Brasile.

4. I premi dei concorsi non possono essere in denaro nè possono essere convertiti in denaro. Ogni azienda ha un limite massimo che può promettere in termini di valore dei premi che è commisurato al proprio fatturato relativo ad un periodo di pari durata a quello della promozione.

5. In Brasile, in caso di manifestazioni a premio effettuate senza previa autorizzazione, al promotore viene comminata una sanzionato pecuniaria pari al 100% del montepremi promesso e gli viene vietato di realizzare concorsi per i successivi 2 anni.

Vuoi organizzare un concorso in Brasile? Contattaci all'indirizzo email: international@promosfera.com