Concorsi a premio in Giappone

In Giappone, alle aziende è consentita l’organizzazione di concorsi a premio sia di sorte che di abilità. In generale, sono consentiti anche i concorsi legati all’acquisto - definiti “closed prize competitions” - per i quali tuttavia la normativa prevede maggiori restrizioni, che riguardano il valore dei singoli premi e del totale montepremi posto in palio. Le autorità locali, particolarmente attente all’osservanza delle norme, svolgono un monitoraggio costante dei concorsi a premio, riservandosi il diritto di chiedere chiarimenti alle aziende anche a promozione ultimata.

 

La nostra società fornisce assistenza nella gestione di concorsi a premi in Giappone, ivi compreso l’espletamento di tutti gli adempimenti richiesti, avvalendosi dell’appoggio dei propri partner in loco.

Le aziende che fossero interessate a promuovere prodotti e servizi in Giappone possono usufruire della nostra assistenza completa in relazione a:

  • Concorsi a premio
  • Operazioni a premio
  • Trade incentive
  • Programmi di fidelizzazione

I nostri servizi comprendono:

  • Analisi preliminare di fattibilità
  • Consulenza sulla meccanica promozionale nel rispetto della normativa specifica del paese
  • Disbrigo delle pratiche in conformità alle norme
  • Controllo del materiale di comunicazione secondo le prescrizioni di legge
  • Consulenza fiscale relativa alle manifestazioni a premio
  • Consulenza Privacy
CONTATTACI

Organizzare un concorso in Giappone: lo sapevi che…

La violazione della legge può portare fino a 2 anni di reclusione o al pagamento di una sanzione penale di oltre € 21.000,00.