Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Concorsi a premio in Spagna

In Spagna, i concorsi a premio sono sottoposti all’attento controllo della Dirección General de Ordenación del Juego (organo del Ministerio de Hacienda y Administraciones Públicas) e sono regolati dalla  “Ley 13/2011 de Regulación del Juego” del 27/5/2011, che ha riformato e unificato in un solo testo tutta la normativa in materia di giochi e concorsi.

In Spagna i concorsi a premi di carattere aleatorio sono soggetti a specifici adempimenti fiscali sia nella fase iniziale della promozione che nel momento della consegna dei premi e i promotori devono avere una partita iva spagnola o far promuovere il concorso da un soggetto che ne è in possesso (come Promosfera).

 

La nostra società è particolarmente specializzata nella gestione dei concorsi a premi in Spagna: offriamo la consulenza del nostro team madrelingua esperto in promozioni spagnole con il supporto di referenti locali sugli aspetti operativi.

Le aziende che fossero interessate a promuovere prodotti e servizi in Spagna possono usufruire della nostra assistenza completa in relazione a:

Alcuni dei nostri servizi:

CONTATTACI

Organizzare un concorso in Spagna. Lo sapevi che...

In Spagna, l’imposta per i concorsi a premi aleatori ammonta al 10% del valore del montepremi e, nel caso in cui il valore del premio superi i 300 Euro, il promotore è tenuto anche al pagamento della ritenuta a titolo di imposta sui premi assegnati, detta «Ingreso a cuenta»